Attualità Eolie

Stromboli, alta attività esplosiva

A mare il divieto di avvicinarsi alla Sciara del Fuoco da 2 miglia è stato riportato nuovamente a uno

Eolie - Mentre sull'Etna continua la modesta attività eruttiva ripresa nei giorni scorsi che tinge di rosso i panorami notturno catanesi, anche il vulcano Stromboli si fa ammirare per le sue esplosioni. Secondo il Laboratorio di Geofisica Sperimentale dell’Università di Firenze che con l’Ingv e la Protezione Civile, controlla il cratere eoliano, «nelle ultime 24 ore ha mostrato un’attività esplosiva da cratere di sud-ovest molto alta. Il tremore vulcanico mostra valori medi».

Per gli escursionisti permane il divieto di scalare la montagna fino a quota 290 metri, mentre a mare il divieto di avvicinarsi alla Sciara del Fuoco da 2 miglia è stato riportato nuovamente a uno. Gli isolani, visto che si avvicinano le feste di fine anno hanno richiesto di autorizzare la scalata almeno fino a quota 400 metri d’altezza. Sull'isola come al solito sono attesi centinaia di turisti. Il sindaco di Lipari Marco Giorgianni intanto ha stabilito che il ticket di 5 euro per scalare i crateri di Stromboli e Vulcano sarà incassato dalle guide autorizzate.