Attualità Modica

Una donna di Modica nel film con Dustin Hoffman e Toni Servillo

Un ruolo onirico e mostruoso

Modica - Carla Cassola, siciliana di Taormina, legata a Modica da antica frequentazione e affetto. E' una delle attrici del film "L'uomo del labirinto", con due mostri sacri del cinema mondiale: Dustin Hoffman e Toni Servillo.

Attice solida, classe 1947, ha interpretato alcuni film horror italiani, lavorando con registi quali Franco Brusati, Liliana Cavani, Antonio Rezza, Tinto Brass. Figlia di un italo inglese, pittore e scultore e di una dona olandese, musicista, Carla ha vinto il Nastro d' Argento come migliore doppiatrice, doppiando Tilda Swinton nel film Orlando, di Sally Potter.

Nel film di Donato Carrisi, la Cassola ha un ruolo onirico e mostruoso. Nei panni di Bruno Genko c'è Toni Servillo, mentre il dottor Green è Dustin Hoffman. Samantha, la ragazza protagonista del film, che ricompare dopo quindici anni, è Valentina Bellé. Nel cast del film, anche Vinicio Marchioni.