Attualità PALERMO

Nasce il Poetuber, quando la poesia diventa 3.0

PALERMO, 09 DIC Nell'era digitale e dei social network dove tutto scorre velocemente, a ritmi vertiginosi e non si ha più il tempo di sfogliare un giornale, di leggere un libro, anche la poesia, che può apparire legata a mondi antichi e a mezzi superati come la carta, cerca nuove strade. E così nasce il "poetuber", il poeta su Youtube.
    Cos'è un poetuber? E' un "coltivatore diretto" della poesia che offre i suoi versi a chilometro zero sul web. Una sorta di "poesia 3.0" messa in pratica da Angelo Vitale, giornalista e comunicatore di Partinico (Pa) che dal 2000 vive a Milano: coniugando la sua competenza nella comunicazione con la passione per la poesia, Vitale si è inventato il "poetuber". Ha aperto un canale YouTube dove ha "caricato" circa 35 videopoesie raggiungibili da chiunque e da qualsiasi dispositivo. Insomma se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto e se nessuno compra più libri di poesia, la poesia viaggia nell'aere di internet sotto forma di video.
    "Oggi leggiamo sempre meno spiega Vitale ma se una poesia ti viene incontro sotto forma di video sullo smartphone, sul pc, sul tablet, sulla tv di casa forse potrà regalare qualche secondo di riflessione in questa vita accelerata dalla tecnologia, dai social media… Così mi è venuta l'idea di fare il poetuber e zappare la mia vigna di emozioni che produce grappoli ignoranti di parole e vini ogni volta diversi". Il rapporto di Angelo Vitale nasce nel 1993 con la raccolta dal titolo "Presuntuosi magmi", ma l'incontro col sociologo, poeta e educatore Danilo Dolci, che lo aveva incoraggiato pur non risparmiandogli critiche, aveva fatto richiudere il cassetto delle sue poesie. Fino a che, a distanza di oltre 20 anni, Vitale ha partorito infine il progetto del "poetuber". Un progetto questo del poetuber che coinvolge anche l'attore teatrale Vincenzo Pirrotta, suo conterraneo; Alfredo Partexano che ha composto le musiche delle videopoesie; Stefano Scarpiello, fotografo e videomaker ed Enrico Dalla Vecchia, creativo e videomaker. Tra le composizioni anche "Eluana" dedicata alla giovane Eluana Englaro che visse in stato vegetativo per 17 dopo un incidente stradale e per la quale la famiglia aveva chiesto l'interruzione dell'alimentazione artificiale. (ANSA).