Appuntamenti Vittoria

Vittoria premia il calcio che conta

Lunedì sera a Villa Orchidea

Vittoria - Parata di campioni domani a Vittoria per la diciannovesima edizione del Premio Nazionale del Calcio Siciliano. La manifestazione ideata da Claudio La Mattina e Fabio Prelati con Rosario Sallemi che premia i campioni di ieri e di oggi avrà luogo domani sera a Villa Orchidea alle ore 20,30.
A condurre la serata il campione del Mondo dell'82 Franco Causio insieme alla giornalista Michela Persico. La giuria presediuta dall'arbitro degli arbitri Paolo Casarin, dal dirigente federale Sandro Morgana e dal giornalista Franco Anastasi ha fatto per quest'anno scelte di primo piano.

Tra i premiati vi sono il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, mentre, i premi alla carriera vanno ad Alberto Zaccheroni per gli allenatori, Giacomo Randazzo dell'Atalanta per i dirigenti di società, Angelo Diomenghini e Totò Di Natale per i calciatori, Luca Banti per gli arbitri e Marino Bartoletti per i giornalisti.
I premi dell'anno vanno invece a Massimiliano Irrati per la Can A e Alberto Santoro di Messina per la Can C per i direttori di gara, mentre, i premi giornalisti dell'anno sono stati assegnati ad Alessandro Antinelli della Rai e Sara Benci di Sky Sport, il premio farir play all'allenatore dell'Under 21 Paolo Nicolato, per gli allenatori invece saranno premiati Rita Guarino della JUventus, Gian Piero Gasperini dell'Atalanta, Roberto Venturato del Cittadella, Roberto Boscaglia dell'Entella e Pino Rigoli che ha vinto con la Viterbese la Coppa Italia di Lega Pro, Domenico Giacomarro che ha vinto il campionato col Picerno in serie D e Salvatore Utro del Marina di Ragusa. Il quinto premio intitolato alla memoria di "Rosario La Mattina" andrà all'ex tecnico di Catania e Udinese Pasquale Marino.