Attualità PALERMO

Sicilia: Razza, su spesa Fondi Ue Provenzano non pontifichi

PALERMO, 15 DIC "Senza alcun rispetto di quella lealtà collaborativa tra istituzioni, che è un precetto costituzionale cui più volte si è richiamato il presidente Conte, il ministro Provenzano straparla di un governo eletto dal popolo. Qualcuno gli ricordi che il governo Musumeci ha trovato una programmazione europea, frammentata e a tratti inutilizzabile, con soli 7 milioni di euro di spesa certificata e anche quest'anno, se tutto andrà come deve, sarà superato il target previsto, cioè quasi 1,2 miliardi di euro". Così l'assessore regionale per la Salute, Ruggero Razza, replica al ministro per il Sud Giuseppe Provenzano. "Forse è poco aggiunge Razza . Ma noi partiamo da quello che ha lasciato il partito di Provenzano dopo cinque anni. Noi, in due, abbiamo velocizzato più che si poteva". "Si occupi il ministro di agevolare la riduzione dei tempi per le procedure conclude Razza e non si permetta di dare pagelle al presidente della Regione, perché non ne ha nè i titoli, nè rientra nelle sue competenze istituzionali. Ci siamo davvero stufati di chi pontifica, dimenticando cosa ci è stato lasciato e, soprattutto, da chi".(ANSA).