Benessere Morning Diet Banana

La nuova dieta della banana

I pro e i contro della dieta della banana

La nuova dieta della banana

Originale, divertente e sicuramente anche golosa: è la nuova dieta della banana da mangiare rigorosamente al mattino. A idearla è stato una coppia id medici giapponesi, Sumiko Watanabe che è una farmacista esperta di medicina preventiva e il marito, Hitoshi Watanabe esperto di medicina tradizionale cinese che lavora per la Japan Body Care Academy, un’importante organizzazione scientifica giapponese. I due medici hanno proposto la dieta della banana con successo allo start system del Sol Levante.
La dieta della banana promette di far perdere almeno 3 chili in una settimana. Ma si può arrivare fino a 4. Nonostante si chiami dieta della banana, le banane non sono l’unico alimento consentito questo frutto infatti va mangiato esclusivamente al mattino a colazione. La novità sta infatti proprio nella variante della dieta che prevede il consumo solo al mattino. Infatti questa dieta è conosciuta anche come Morning Banana Diet.

Il menu della banana
Secondo le prescrizioni dei medici ideatori, bisogna mangiare una banana al mattino a stomaco vuoto, una pratica che serve a prendere consapevolezza del senso di fame e di sazietà. Non sono previsti schemi con limiti calorici, per pranzo e cena si può mangiare quello che si vuole, l’importante è fermarsi prima di raggiungere il senso di sazietà.
Molti sanno che la banana è un alimento molto calorico e si staranno quindi sicuramente chiedendo come possa essere protagonista di un regime ipocalorico. Di certo la banana non è dietetica, una medio-grande ha circa 100 calorie, visto che contiene carboidrati e zuccheri in grande quantità, 23 grammi di carboidrati per 100 grammi di frutto e 12 di zuccheri. L’alto contenuto di fibre però migliora il transito intestinale e quindi aiuta a sgonfiarsi.

Inoltre, la banana ha diverse proprietà benefiche, per esempio il potassio, un oligoelemento essenziale per il corretto funzionamento dei muscoli e per impedire la ritenzione idrica e contrastare cellulite e gonfiori. Una banana infatti contiene circa il 20% del fabbisogno giornaliero di potassio di un adulto. Inoltre questo frutto è ricco di triptofano, un amminoacido essenziale che stimola la produzione di serotonina nel cervello, l’ormone del benessere.

Come funziona la dieta della banana
Gli ideatori della Morning Diet Banana spiegano come questa dieta sia adatta a chi non vuole preoccuparsi ossessivamente della dieta ma solo controllare l'alimentazione con uno schema alimentare semplice, così da perdere poco peso, al massimo entro 5 chili.

In pratica, ogni mattina a colazione si mangia una banana cruda e fresca e anche ben matura. Si può mangiarne anche più di una, l’importante è non arrivare mai al punto di sentirti sazi. Chi vuole può aggiungere alla banana mattutina anche uno yogurt magro o una porzione piccola di ricotta fresca, semi oleosi e fiocchi di avena.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602669922-3-toys-in.jpg

A pranzo e cena si può mangiare tutto quello che si desidera, ma bisognerebbe abbondare solo con riso e pesce, tutto il resto va mangiato con parsimonia. Sono banditi del tutto soltanto i prodotti da forno realizzati con farine bianche o 00. Pasta e pane infatti devono essere integrali o ai massimo ai cereali.
Ecco altre regole per rendere efficace la dieta: si cena entro le 20 e se resta ancora fame si può mangiare di sera un pezzo di frutta fresca, ma non sempre. Bisogna aspettare 4 ore prima di andare a letto.
Si può fare solo uno spuntino al giorno, meglio al pomeriggio, l'unica occasione in cui dolci sono ammessi. Purché siano solo biscottini secchi e simili, mai merendine.
Infine, bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno e camminare per almeno 15 minuti ogni giorno?

Le critiche alla dieta
Ci sono studi che spiegano come le banane potrebbero aiutare a perdere peso grazie ai particolari enzimi che velocizzano la digestione ed evitano l'assimilazione dei grassi, e quindi fanno dimagrire. Le critiche contro questa specifica dieta della banana al mattino riguardano il fatto che il corpo umano ha già tutti gli enzimi necessari per la digestione quindi il fatto che i cibi ricchi di fibre transitano velocemente nell'apparato digerente è relativo e l'effetto di perdita di peso non è enorme. Poi c’è un’altra teoria che sostiene come le banane siano ricche di un tipo particolare di amido che favorisce il senso di sazietà e facilita l’effetto brucia-grassi. Ma in realtà si è visto che le banane ne contengono una quantità ridotta. In ogni caso il nostro consiglio è sempre quello di farsi seguire da un nutrizionista che sa consigliare il regime alimentare più adatto per perdere in salute.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602519114-3-triumph.gif


© Riproduzione riservata