Cronaca Comiso

Furto di energia elettrica, arrestata una donna 26enne

Aveva fatto un allaccio abusivo, mediante un apposito bypass di fili, che collegava il contatore dell’energia elettrica alla rete pubblica

Comiso - I Carabinieri della Stazione di Comiso hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica una donna di 26 anni domiciliata a Comiso.
I militari dell’Arma, a seguito di mirati controlli esperiti congiuntamente a personale specializzato dell’ENEL, hanno accertato che, all’interno dell’abitazione della giovane donna, era stato costruito un allaccio abusivo, mediante un apposito bypass di fili, che collegava il contatore dell’energia elettrica alla rete pubblica.

Il materiale utilizzato per effettuare l’allaccio abusivo è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.