Benessere Detox

Dopo il Natale, la dieta pronto soccorso

Alcune regole da seguire per riprendere forma fisica

Dopo il Natale, la dieta pronto soccorso

Quali sono i consigli alimentari e i trucchi da seguire per tornare in forma dopo i bagordi natalizi? 

Ecco alcune regole da seguire per fare una cura alimentare detox, detta anche "dieta pronto soccorso". 

Spuntini spezza fame

Non arrivate al pranzo o alla cena affamati, ma fate uno spuntino a metà mattina e a metà pomeriggio. 

Alimenti con acqua e fibre

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602684793-3-crai.gif

Scegliete alimenti che contengano acqua e fibre, quali alimenti integrali, frutta e ortaggi. Bevete acqua prima e durante i pasti, per sciogliere i succhi gastrici e diminuire il senso di fame. 

Frutta fresca e latte scremato

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602519114-3-triumph.gif

No ai succhi di frutta, sì alla frutta fresca. Eliminate il latte intero, preferendo quello scremato o parzialmente scremato. 

Carne magra

Preferite la carne magra (filetto, petto di pollo, tacchino) e introducete nella dieta il pesce, limitando le uova a due volte la settimana. 

Olio, non più di due cucchiai a pasto

Misurate il vostro consumo di olio, limitandolo a due cucchiai a pasto (nella somma fra quello usato per cucinare e quello usato per condire). 

Cotture light

Cucinate gli alimenti alla griglia o al vapore e usate pentole antiaderenti che hanno bisogno di meno grassi per cuocere. 

Sì al pane integrale

Mangiate solo pane integrale, evitando crackers, grissini e pani lavorati. 

Studiate l'etichetta, scegliete pochi grassi

Imparate a leggere e interpretare le etichette dei cibi quando siete al supermercato (meno di dieci grammi di grassi per porzione, o meno del 30% di calorie derivanti da grassi). 

Dieta pronto soccorso. Colazione

A colazione una tazza di latte parzialmente scremato, caffè con un cucchiaino di zucchero, 3 fette biscottate con marmellata spalmata in maniera rasa. 

Pranzo

80 grammi di spaghetti al pomodoro, oppure 80 grammi di penne all'arrabbiata, o 70 grammi di riso e piselli. A seguire insalata verde e un frutto di stagione. 

Spuntino

Un frutto di stagione, come ad esempio una arancia. 

Cena

Per cena 50 grammi di minestrone con legumi, oppure 150 grammi di minestra porri e patate, o, in alternativa, 200 grammi di pesce alla griglia. Quarta ipotesi di cena, un carciofo e 150 grammi di gamberetti, o ancora, 200 grammi di merluzzo ai capperi. 


© Riproduzione riservata