Appuntamenti Tv

Alberto Angela su Rai Uno con Meraviglie: C'è Catania e l'Etna

Dal 4 gennaio, su Rai Uno

Catania - Amato e idolatrato, torna in tv il 4 gennaio su RaiUno Alberto Angela (Parigi, 1962). Con "Meraviglie", il programma che porta i telespettatori alla scoperta dei siti Unesco del nostro Paese. Per questa nuova stagione composta da 4 puntate sono stati necessari tre mesi di riprese e i luoghi visitati sono davvero tanti: Capri, Torino, Roma, Venezia, Firenze, Paestum, l’Etna, Milano, Genova, il Grand Sasso, Catania e il Quirinale.

Si comincia con Capri. «Siamo andati alla scoperta delle ville degli imperatori e in particolare di Villa Fersen, che diede il via alla famosa mondanità caprese» anticipa Alberto Angela. Il viaggio prosegue con Torino e Roma, con i segreti della Fontana di Trevi.

Nelle puntate successive il viaggio prosegue per Venezia («Sono salito sui tetti della Basilica di San Marco, uno spettacolo unico», Firenze (visiteremo Palazzo Vecchio), Paestum e l’Etna. Si arriva poi a Milano («L’interno del Duomo mi ha emozionato. È un immenso capolavoro, i pilastri sono grandi come delle sequoie. E in cima hanno dei capitelli con nicchie all’interno delle quali ci sono delle statue alte due metri. Un secolo prima che venisse scoperta l’America, quelle statue erano già lassù»).

E poi ancora Genova, il Gran Sasso e Catania «Qui, nel monastero dei Benedettini, c’è una biblioteca che contiene quella che viene definita la Bibbia più bella del mondo. Ed effettivamente è così, sono 400 pagine di pura meraviglia». La serie si conclude con una puntata sull’Unesco girata al Quirinale: «Anch’esso è una meraviglia. È la casa degli italiani e rappresenta un fondamentale patrimonio per tutti noi».