Attualità Città del Vaticano

Schiaffetti alla fedele, Papa Francesco: Anche io perdo la pazienza

Una donna lo ha strattonato e lui si è liberato con forza. Il video è diventato virale nel mondo

Città del Vaticano - La reazione avuta martedì, quando ha schiaffeggiato la mano di una donna che lo stava strattonando in piazza San Pietro, dopo la celebrazione del Te Deum. «Gesù non ha tolto il male dal mondo ma lo ha sconfitto alla radice. La sua salvezza non è magica, ma `paziente´, cioè comporta la pazienza dell’amore, che si fa carico dell’iniquità e le toglie il potere», ha detto Bergoglio, che poi, parlando a braccio, ha sottolineato: «A volte perdiamo la pazienza. Anche io. E chiedo scusa per il cattivo esempio di ieri».

Il video ha fatto il giro del web ed è diventato virale su Internet: nei pochi secondi registrati, si vede la donna, dai tratti orientali, prendere la mano del Papa. Ma invece di lasciarla dopo la consueta stretta, la trattiene, come a non volerlo lasciare andare. E Bergoglio, per riuscire a liberarsi, è costretto addirittura a colpirla, leggermente, sulla mano. Ma oggi arrivano, appunto, le scuse. Durante l'Angelus il Papa, che ha celebrato la prima messa in Vaticano del 2020, ha anche voluto ringraziare il capo dello Stato «per il pensiero che mi ha indirizzato nel suo Messaggio di fine anno, e lo ricambio invocando la benedizione di Dio sulla sua alta missione».

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1594547495-3-tayaran-jet.jpg