Attualità Palermo

Mattarella sulla tomba di Piersanti

I 40 anni del delitto

Palermo - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha reso omaggio alla tomba del fratello Piersanti, il presidente della Regione siciliana ucciso il 6 gennaio 1980 davanti agli occhi della moglie. Alla vigilia del 40mo anniversario dell'attentato, il capo dello Stato si è recato nel cimitero di Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, accompagnato dai tre figli, Bernardo Giorgio, Laura e Francesco, e dai due figli di Piersanti, Bernardo e Maria.

Domani l'Assemblea regionale siciliana renderà omaggio a Piersanti Mattarella con una seduta solenne alla presenza del capo dello Stato. Sempre domani il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, intitolerà il Giardino Inglese alla memoria dello statista democristiano.