Cronaca Palermo

Sparano a capodanno, proiettile entra nella casa del vicino

Il colpo di pistola è partito dal palazzo di fronte durante i festeggiamenti di Capodanno

Palermo - La notizia si è appresa oggi, con cinque giorni di ritardo, ma la tragedia si poteva verificare la notte di Capodanno. 

I fatti in corso Tukory. Un uomo ha trovato un proiettile sul pavimento del proprio appartamento, una casa al settimo piano di un palazzo. Si tratterebbe di un colpo di pistola sparato dal palazzo di fronte, probabilmente durante i festeggiamenti di Capodanno. 

Il proprietario dell'abitazione ha fatto la scoperta ieri mattina non appena è tornato in casa dopo le vacanze natalizie, notando subito il vetro della finestra sfondata. E ha avvertito la polizia che ha fatto partire gli accertamenti.

Poteva essere una tragedia ma il caso ha voluto che così non fosse: il proiettile, dopo avere sfondato il vetro, ha terminato la propria corsa sul pavimento causando solo danni materiali grazie al fatto che la casa era vuota. Impossibile prevederne le conseguenze se il proprietario fosse stato dentro l'appartamento. I poliziotti sono al lavoro per tentare di individuare chi ha impugnato la pistola e ha premuto il grilletto. Un incosciente.