Attualità Modica

Il concerto di epifania del coro Unitre

Presso la chiesa di San Domenico

Modica - Ha riscosso un lusinghieri apprezzamenti, da parte del numeroso pubblico presente, il Concerto di Epifania del coro Unitre di Modica che si è svolto presso la chiesa di San Domenico.

La serata è stata aperta dal prof Rinaldo Stracquadanio, presidente della locale sede dell’Unitre che, dopo aver parlato del significativo ruolo dell’associazione, si è soffermato sull’intensa attività programmata dall'associazione per il corrente anno accademico dichiarando la disponibilità ad accogliere eventuali nuove adesioni per un concreto e qualificato rilancio del sodalizio . Con la direzione del maestro Orazio Baglieri ed accompagnato dal pianista, maestro Giorgio Cannizzaro, il coro ha eseguito diversi brani accompagnati tutti dal meritato applauso dell’attento uditorio . Questi i brani interpretati: “adeste fidelis” nella versione armonizzata dal maestro Baglieri, “Gloria” (primo movimento) di Vivaldi , “In Dulci Jubilio” di Johann Sebastian Bach, “Dona Nobis Pacem” di Wolfgang Amadeus Mozart, “What Child is this” Greensleeves, “Ave Verum” di Wolfgang Amadeus Mozart, “Ave Maria” di Charles Gounod, “Ninna nanna al Bambin Gesù “ di J. Brahms, “Noel Noel” con arrangiamento del maestro Baglieri, “Amazing Grace” di John e “Didnt’ my Lord Deliver Daniel” di Greg Gilpin con arrangiamento del maestro Baglieri . Ogni brano è stato esaurientemente presentato dal dr Angelo Gugliotta. Brani eseguiti tutti con particolare bravura che hanno qualificato il Concerto che, anche quest’anno, ha riscosso meritato successo, incoraggiante per tutte le componenti del coro che, con questa esibizione ha aperto il suo ottavo anno di attività ed è atteso da altri importanti appuntamenti inseriti nel fitto programma dell’unitre di Modica . Particolare gratitudine è stata espressa nei confronti di Fra’ Antonello Abate che ha messo a disposizione la chiesa ove il coro si è esibito .