Attualità Ragusa

Ragusa e i negozi dischiusi. La Fabbrica di Babbo Natale. FOTO

Bambini donano giocattoli ad altri bambini

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-01-2020/1578419503-ragusa-e-i-negozi-dischiusi-la-fabbrica-di-babbo-natale-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-01-2020/1578419503-ragusa-e-i-negozi-dischiusi-la-fabbrica-di-babbo-natale-2-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-01-2020/ragusa-e-i-negozi-dischiusi-la-fabbrica-di-babbo-natale-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-01-2020/1578419503-ragusa-e-i-negozi-dischiusi-la-fabbrica-di-babbo-natale-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-01-2020/1578419503-ragusa-e-i-negozi-dischiusi-la-fabbrica-di-babbo-natale-2-240.jpg

Ragusa - All'interno del "progetto Dischiusi" (l'amministrazione comunale di Ragusa, a Natale, ha fatto utilizzare dei negozi sfitti di via Roma per renderli appetibili a investitori che vogliano aprire negozi in centro) è stato realizzato il progetto "La Fabbrica di Babbo Natale", curata dall'associazione Iblarte.
L'allestimento è stato curato da Toni Campo e Francesco Palazzolo.
L'allestimento esterno, il grande fiocco rosso, le vetrine decorate con gli elfi che producono i giocattoli, è stato curato da Kristo Neziraj.

Sono stati raccolti più di 3000 giocattoli. Mille sono stati distribuiti ieri a Caritas ed altre associazioni, anche di altre città. Gli altri saranno dati nei prossimi giorni a vari bambini in difficoltà, qualcuno andrà anche in strutture sanitarie.

"Non ci aspettavamo una simile partecipazione -afferma Toni Campo-. I bambini sono venuti numerosissimi per donare i loro giocattoli. Siamo felici di avere, con questa iniziativa, regalato un sorriso a tanti bambini, a chi ha donato ed a chi li riceverà".

"Dall’inaugurazione della fabbrica di Babbo Natale ad oggi sono stati tantissimi i bambini che hanno portato i propri giocattoli per donarli a chi e meno fortunato di loro sono stati centinaia i giocattoli portati da riempire una stanza intera -ha detto l'assessore Ciccio Barone-.
Questa è la Ragusa che tutti vogliamo una città dove la solidarietà è al primo posto.
Ieri pomeriggio tantissime associazioni sono venuti a ritirare il giocattolo sospeso per portarlo ai tanti bambini della città, ma presenti anche tanti bambini delle case famiglie venuti a scegliere il loro gioco, e, credetemi, vedere il loro sorriso di felicità nel scegliersi il loro giocattolo sospeso, riempie il cuore .
Porteremo i giocattoli rimasti presso il reparto di pediatria del nostro ospedale.
Volevo ringraziare per tutto ciò le Associazioni, i Servizi Sociali del Comune di Ragusa i consiglieri Luca Rivillito e Corrada Iacono e gli scenografi che hanno realizzato la fabbrica di Babbo Natale: Tony Campo & Francesco Palazzolo e non per ultimo tutte le famiglie ragusane che hanno creduto in questo progetto".