Attualità Modica

Enrico Rava e Danilo Rea, emozione pura a Modica

Modica per una sera capitale del Jazz

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2020/1578832748-enrico-rava-e-danilo-rea-emozione-pura-a-modica-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2020/enrico-rava-e-danilo-rea-emozione-pura-a-modica-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2020/1578832748-enrico-rava-e-danilo-rea-emozione-pura-a-modica-1-240.jpg

Modica - Attese straordinariamente superate per uno dei concerti più intensi, apprezzati e prestigiosi che la Fondazione Teatro Garibaldi abbia ospitato nella sua florida proposta culturale. Un teatro in visibilio pieno in ogni dove ha accolto due tra i maestri del jazz più apprezzati al mondo che hanno acceso il cuore di tutti gli spettatori presenti. Enrico Rava al flicorno e Danilo Rea al pianoforte sono stati i re di una serata magica al cospetto di una platea che non si è risparmiata in applausi e ovazioni. La loro musica, un misto di brani famosi e tanta, tantissima improvvisazione, ha conquistato il pubblico, regalando emozioni come solo due professionisti del calibro di Rea e Rava possono offrire.

Un dialogo in musica, una festa di note che ogni volta che i due s’incontrano sul palco, da soli o in gruppo, si ripete con la stessa sintonia e surreale magia, a evidenziare la naturale armonia, umana e professionale, che s’istaura sempre tra loro e che inevitabilmente si traduce in un capolavoro di sensazioni. Il concerto andato in sold out già giorni prima della sua data è stato un grandissimo successo per la Fondazione presieduta dal sindaco di Modica Ignazio Abbate, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera, sovrintendente Tonino Cannata.

E proprio loro commentano all’unisono questo nuovo straordinario appuntamento di successo: “Artisti eccezionali che connotano e impreziosiscono la programmazione promossa dalla Fondazione Teatro Garibaldi divenuta ormai punto centrale delle iniziative culturali nel Sud Est siciliano. Un motore trainante che è capace di coinvolgere appassionati e spettatori che arrivano anche dai Comuni limitrofi, riconoscendo e testimoniando la centralità culturale di cui Modica può orgogliosamente vantare anche grazie alla presenza di artisti internazionali e proposte di assoluta qualità”. Prossimo appuntamento con la stagione di musica è per l’8 febbraio, alle ore 21.00, con il concerto tributo a Giorgio Gaber dell’associazione culturale Art Evolution (biglietti su https://urly.it/33yn2), mentre per il calendario di prosa stanno andando a ruba i biglietti per il toccante spettacolo “Pesce d’aprile” con Cesare Bocci e Tiziana Foschi, in programma nella doppia data del 25 e 26 gennaio, alle ore 21.00 (biglietti su www.ciaotickets.com/biglietti/pesce-daprile--garibaldi-modica)?Per informazioni su www.fondazioneteatrogaribaldi.com - pagine social della Fondazione Teatro Garibaldi – e al numero 0932 946991.