Cronaca Genova

Auto si capovolge, muore a Genova un ragazzo siciliano

Il ragazzo morto è Bruno Lauria, aveva 23 anni

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2020/1578865655-auto-si-capovolge-muore-a-genova-un-ragazzo-siciliano-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2020/auto-si-capovolge-muore-a-genova-un-ragazzo-siciliano-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2020/1578865655-auto-si-capovolge-muore-a-genova-un-ragazzo-siciliano-1-240.jpg

Genova - Due persone sono morte carbonizzate la scorsa notte nell'incendio dell'auto, un'Alfa Romeo, su cui viaggiavano che si è capovolta. Una terza persona salvata da alcuni cittadini che udito lo schianto sono scesi in strada e la hanno estratta dall'auto in fiamme. Il ferito è stato trasportato all'ospedale san Martino: non sarebbe in gravi condizioni. L'incidente è avvenuto in Corso Europa poco prima delle 3 nella direzione del centro di Genova.

I due giovani rimasti coinvolti nell'incidente della scorsa notte a Genova sono due amici siciliani, originari di San Cataldo (Caltanissetta) che si erano trasferiti a Genova per lavorare come camerieri. Il ragazzo morto è Bruno Lauria, aveva 23 anni, l'amico ferito è Giuseppe Lunetta, 20 anni: per lui solo contusioni e ustioni lievi. Nel pomeriggio è stato dimesso dall'ospedale di Genova. I due giovani viaggiavano sull'auto del genovese Guido Grassi, 68 anni, conosciuto sul posto di lavoro, che si era offerto di dare loro un passaggio per tornare a casa dopo la chiusura del locale.
Bruno Lauria aveva un fratello gemello che vive a Genova per motivi di studio. Il padre della vittima appena informato della tragedia è partito per il capoluogo ligure.