Attualità Caos nei cieli

Martedì sciopero aereo di 4 ore: i voli cancellati da e per la Sicilia

Il primo elenco, parziale

Sciopero di quattro ore nel trasporto aereo domani, martedì 14 gennaio, con i sindacati sul piede di guerra per la riduzione della mobilitazione (inizialmente prevista per l’intera giornata), decisa dal ministro Paola De Micheli con un’ordinanza emessa dal ministero dei Trasporti e Infrastrutture. L’agitazione indetta dall’organizzazione sindacale Unica e da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta/Assivolo Quadri si concentrerà, dunque, fra le 13,00 e le 17,00. Previsti disagi, solo Alitalia ha già cancellato 139 voli e alcuni interessano anche la Sicilia, più precisamente gli aeroporti di Palermo e Catania. Di seguito ecco i voli da e per l'Isola già cancellati, e ovviamente altri se ne potrebbero aggiungere:

AZ1704 Catania - Milano / Linate; AZ1712 Catania - Roma Fiumicino; AZ1715 Milano / Linate - Catania; AZ1716 Catania - Milano / Linate; AZ1721 Milano / Linate - Catania; AZ1723 Milano / Linate - Catania; AZ1734 Catania-Roma Fiumicino; AZ1741 Roma Fiumicino - Catania; AZ1764 Palermo - Milano / Linate; AZ1765 Milano / Linate - Palermo; AZ1781 Roma Fiumicino - Palermo


Il Mit ha ridotto le ore della protesta «per evitare un pregiudizio grave e irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito». Ad essere interessati dall’ordinanza lo sciopero dei dipendenti Enav e di alcuni vettori (tra i quali EasyJet e Air Italy). «In occasione dello sciopero - informa la Filt - si terranno presidi unitari nei principali aeroporti, come a Roma Fiumicino, presso il Terminal 1, a partire dalle 10, a Linate presso il briefing ed a Malpensa al Terminal 1». Inoltre, sono previste azioni di sciopero di 24 ore: Aeroporto di Ancona, indetto da Ugl-Ta e Unica; Aeroporto di Perugia, indetto da Ugl-Ta; Aeroporto di Pescara, indetto da Ugl-Ta.