Cronaca Los Angeles

Incidente in elicottero, morto Kobe Bryant con la figlia 13enne

Basket in lutto. Aveva 41 anni

Whashington - La star della Nba Kobe Bryant è morto a 41 anni in un incidente di elicottero in California, nella contea di Los Angeles. Lo riporta il sito Tmz. Secondo quanto riportato, Bryant era a bordo del suo elicottero privato con almeno altre tre persone, oltre al pilota. Tutti i passeggeri sarebbero morti. Il velivolo ha preso fuoco una volta precipitato e inutili sono stati i soccorsi. 

Con lui è morta la figlia di 13 anni, Gianna Maria, promettente cestista. Kobe lascia la moglie e altre tre figlie. 

Secondo il Los Angeles Times, l’elicottero si è schiantato in condizioni nebbiose sulle colline sopra Calabasas ed è subito dopo scoppiato in fiamme. L’incendio ha reso difficile le operazioni di soccorso per i vigili del fuoco e nessuno dei cinque passeggeri a bordo si è salvato. Il gruppo, stando alle prime informazioni, era diretto verso la Mamba Academy di Thousand Oaks per un allenamento di basket, presumibilmente della ragazza, Gianna Maria, detta Gigi.