Attualità Ragusa

Infermieri Cives con un punto di Primo Intervento alla maratona

Tanti, ma fortunatamente di lieve entità, i casi in cui sono intervenuti con professionalità e prontezza

Ragusa - Anche quest’anno gli infermieri volontari del Gruppo CIVES o.d.v. di RAGUSA hanno prestato la loro preziosa assistenza sanitaria alla manifestazione sportiva, organizzata nel capoluogo Ibleo, che ha visto la presenza di oltre 1500 atleti ai nastri di partenza.

Gli infermieri del Nucleo CIVES o.d.v. di Ragusa, coordinati dal presidente Sergio Pacetto, hanno allestito un punto di primo intervento infermieristico nei pressi di Piazza Giovan Battista Hodierna, nonchè punto di arrivo della Maratona, dotato di DAE e presidi sanitari di primo soccorso.
Tanti, ma fortunatamente di lieve entità, i casi in cui sono intervenuti con professionalità e prontezza gli infermieri: piccole escoriazioni, contusioni, lievi malesseri e crampi muscolari.
Ricordiamo che CIVES è stata costituita nel 1998 per volontà della Federazione Nazionale Collegi IPASVI, ora Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche FNOPI.
Si tratta di un’associazione di volontariato nazionale, articolata su base provinciale, formata da infermieri regolarmente iscritti agli Ordini provinciali OPI.?Il progetto CIVES si sviluppa nell’ambito delle attività di protezione civile ed emergenza sanitaria di massa in Italia e all’Estero e gli intenti dell’associazione posso essere riassunti in questo slogan: “ Il mondo infermieristico è da sempre, per propria cultura, attento e sensibile al tema della solidarietà e dell’aiuto alle fasce deboli ed alle popolazioni vittime di disastri e calamità”.