Attualità PALERMO

Idrocarburi in mare, squadre a lavoro

PALERMO, 28 GEN Lavorano da due giorni per eliminare lo sversamento di idrocarburi che dalla foce del torrente Ciachea è finito in mare. Vigili del fuoco del nucleo Nbc, Capitaneria di porto, Soris Protezione civile e una ditta specializzata, con l'aiuto di sommozzatori, coordinati dall'Arpa, sono all'opera anche nelle ore notturne per contenere con bende assorbenti speciali, idrovore e sostanze chimiche, gli effetti devastanti che il liquido inquinante potrebbe provocare.
    Le indagini sono condotte dai carabinieri di Carini.
    L'episodio è stato segnalato domenica scorsa al sindaco di Carini, Giovì Monteleone, da un cittadino che risiede sul lungomare Cristoforo Colombo. Sono partite le indagini per individuare gli autori dello sversamento.