Giudiziaria Vittoria

Le maestre violente fanno scena muta davanti al giudice

Le due insegnanti si sono avvalse al momento della facoltà di non rispondere

Vittoria - Dinanzi al giudice Andrea Reale hanno fatto scena muta le due maestre arrestate per maltrattamenti nei confronti di alcuni bambini di una scuola materna di Vittoria. Le due maestre, di 59 e 54 anni, si trovano agli arresti domiciliari. Le due insegnanti si sono avvalse al momento della facoltà di non rispondere.

Le due donne, accompagnate dai rispettivi legali (gli avvocati Sebastiano Piccolo, Marina Giudice e Salvatore Occhipinti) sono uscite alle 10.10 da palazzo di Giustizia dopo una udienza brevissima. Stretto riserbo da parte dei legali.
Sono per ora quattro le famiglie che hanno intenzione di costituirsi parte civile e si sono rivolte ai legali Daniele Drago, Valerio Palumbo e Santino Garufi.