Appuntamenti Scicli

A Scicli la giornata sulla sicurezza stradale

Il primo marzo

Scicli - Si svolgerà il 1° Marzo la seconda edizione della “GIORNATA CITTADINA DELLA SICUREZZA STRADALE”. Una GIORNATA voluta dal Comune su iniziativa dell’Associazione “ GIOVANI VITE DA AMARE nel ricordo di Dario Campo, per pensare in maniera nuova ed efficace alla sicurezza dei nostri Ragazzi quando si muovono sulle strade.
Quest’anno è particolarmente sentita considerando che in questo ambito è stato un anno “orribile”, anche per la nostra città, per i numerosi incidenti verificatisi, spesso con esiti dolorosamente fatali.
Il progetto di quest’anno è “ZERO VITTIME SULLE STRADE”. Nel suo svolgimento sono previste varie iniziative, che culmineranno il 1° marzo al teatro Italia con la proiezione di un film sulla sicurezza stradale ed un convegno conclusivo con i rappresentanti delle forze dell’ordine e dei gruppi Associativi.
Sono coinvolte in questa manifestazione CITTADINA tutte le Associazioni culturali e sportive, le scuole di ogni ordine e grado di Scicli.
Essa può inoltre contare sulla collaborazione concreta da parte delle Amministrazioni provinciali e delle Forze Istituzionali, come la Polizia stradale, La Polizia Urbana e l’Arma dei Carabinieri rappresentata dal Comando Compagnia di Modica e dalla Tenenza di Scicli.
In preparazione di questa GIORNATA, con la collaborazione degli Istituti scolastici, e grazie alla sensibilità dei dirigenti scolastici, si sono organizzati degli incontri per sensibilizzare gli studenti e le loro famiglie sulla sicurezza stradale e sui rischi che potrebbero conseguire da scorretti comportamenti di guida.
Gli incontri saranno tenuti dal gruppo di Psicologhe appartenenti all’Associazione “Archè”, che opera proprio sul settore dei comportamenti di guida, cui di volta in volta si affiancheranno rappresentanti delle Istituzioni competenti, come i Carabinieri, la Polizia stradale, la Polizia municipale; ed esperti tecnici: motorizzazione civile, Azienda Sanitaria provinciale.
Si immagina in questo modo di poter dare alla manifestazione un contenuto quanto più concreto e tale da favorire specialmente presso i Giovani ed i loro genitori la formazione di un pensiero consapevole e culturalmente radicato sul tema della sicurezza quando si è sulla strada, alla guida di autoveicoli.
A tali incontri, che sono aperti al pubblico, sono chiamati a partecipare tutti ma specialmente i Genitori degli studenti e le famiglie in genere, la cui sensibilità e formazione in questo campo è considerata fondamentale per avere risultati efficaci.

Si svolgeranno secondo il seguente calendario:
-Giorno 5 febbraio, Istituto scolastico DON MILANI al Villagio Iungi, inizio ore 10.30.
Partecipano gli studenti delle Terze medie ed è prevista la presenza dei rappresentanti delle famiglie;
- Giorno 12 febbraio, Istituto comprensivo VITTORINI, Plesso di Donnalucata, con inizio alle ore 10,30. Vi saranno gli alunni delle Seconde Medie;
-Giorno 13 febbraio, Istituto scolastico DANTONI, Plesso Micciché in piazza Italia, con la partecipazione degli studenti delle terze medie e delle altre classi che hanno aderito al concorso a premi, sul tema della sicurezza stradale indetto da “Giovani Vite da amare nel ricordo di Dario Campo. Inizio alle ore 10.30;
-Giorno 28 febbraio, Istituto di scuola media Superiore Q. Cataudella , con la partecipazione delle terze e quarte classi del liceo. Orario d’inizio ore 9,30 .