Cronaca Modica

Sono minorenni i vandali di Modica

Fanno sega a scuola e vanno a distruggere il centro anziani

Modica - Tre studenti minorenni sono stati fermati stamattina, all’interno di una struttura comunale di Via Resistenza Partigiana, allo stato incompleta. Due pattuglie della Polizia Locale sono intervenute sul posto a seguito della segnalazione di cittadini per rumori provenienti dall’interno dell’immobile che facevano supporre la presenza di estranei intenti a danneggiare le opere interne.

Da alcune settimane erano state segnalate intrusioni da parte di ignoti all’interno della struttura, dove dovrebbe sorgere un centro anziani, dirimpetto al Palazzo di Giustizia e al PalAzasi che, dopo avere “marinato” la scuola, si portavano sul posto, danneggiando le strutture interne.

In genere, all’arrivo della pattuglia, gli interessati riuscivano ad allontanarsi per i terreni adiacenti. Stamattina, l’intervento della polizia locale è stato immediato ed organizzato, tant’è che si è riusciti a bloccarne tre, tutti accompagnati presso il Comando di Modica Centro. Sono stati identificati e, di conseguenza, deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minori di Catania. L’ipotesi di reato contestato è il danneggiamento. I tre minorenni, successivamente, sono stati affidati ai rispettivi genitori che, nel frattempo, erano stati contattati.