Cronaca Lentini

Cade aereo ultraleggero, i due morti

Stefano Baldo e Gioele Bravo

Lentini - Stefano Baldo e Gioele Bravo.

Sono i due morti dell' incidente aereo registrato stamani nelle campagne di Lentini. Stefano Baldo, pilota Alitalia, 53 anni, era a bordo dell’ultraleggero con Gioele Bravo, 20enne studente dell’istituto aeronautico di Catania.

Baldo si era formato all’accademia navale di Livorno e aveva volato per la Marina militare anche come istruttore. L’aereo, decollato da Catania, era impegnato in un volo di addestramento quando, a circa mille metri d’altezza, è precipitato schiantandosi al suolo e prendendo in parte fuoco.

Il velivolo precipitato è un Tecnam P2002. Era decollato per un volo di addestramento dall'aeroclub di Catania con a bordo l'istruttore esperto e il giovane allievo. Stavano sorvolando la campagna del Siracusano quando il velivolo ha improvvisamente perso quota ed è precipitato, schiantandosi al suolo. Sul posto si sono recati ispettori dell'Agenzia nazionale sicurezza volo e dell'Ente nazionale aviazione civili per gli accertamenti del caso. La Procura di Siracusa ha aperto un'inchiesta.