Economia Istituti di credito, i tagli

Chiudono gli sportelli bancari, ecco quelli Unicredit

Lista e indirizzo delle prime filiali sulle 450 totali che l’ad Mustier pensa di chiudere

Unicredit chiude 450 sportelli in Italia, dodici in Sicilia.

Ecco i primi nomi delle filiali che il gruppo Unicredit guidato da Jean Pierre Mustier intende chiudere nell’ambito del piano industriale al 2023, che solo in Italia prevede 6mila esuberi (sugli 8mila totali, 500 dei quali legati al precedente accordo) e che 450 “sportelli” abbassino le serrande (sui 500 complessivi).

Ecco le prime chiusure di sedi, in Lombardia e in Sicilia, su cui si sta ragionando.

Nella regione del Nord, al momento è stata prospettata la chiusura per le seguenti filiali di Unicredit:

via Moietta a Caravaggio (Bergamo)
via Vittorio Veneto a Brescia
via Mons. Trazzi a Sustinente (Mantova)
via IV novembre a Bagnolo Cremasco (Cremona)
via Milano a Cesano Boscone (Milano)
via Guerrazzi a Monza
piazza Cornaggia a Rivanazzano (Pavia)
via Diaz a Laveno Mombello (Varese).
Mentre in Sicilia già nei giorni scorsi era stata programmata la chiusura dei seguenti sportelli:

via Dante a Palermo
via Imera ad Agrigento
via Don Minzoni a Caltanissetta
corso Regina Margherita a Modica (Ragusa)
filiale di Militello Val di Catania (Catania)
filiale di Aci Catena (Catania)
filiale di Naso (Messina)
filiale di Caltavuturo (Palermo)
filiale di Camporeale (Palermo)
filiale di Santa Ninfa (Trapani)
filiale distaccata di Marianopoli (Caltanissetta).


© Riproduzione riservata