Attualità CATANIA

Rapinò centro scommesse con ascia, preso

CATANIA, 15 FEB Armato di ascia, che ha utilizzato per forzare la porta d'ingresso del gabbiotto blindato di un centro scommesse di Catania, il 5 dicembre del 2019, ha costretto il cassiere a consegnargli i soldi che aveva con sé.
    E' l'accusa contestata a Salvatore Franceschini, di 30 anni, arrestato dalla polizia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della locale Procura Distrettuale. Resta ancora libero il suo complice. Agenti dell'Antirapine della squadra mobile lo hanno identificato sull'analisi dei filmati del sistema di videosorveglianza dell'attività commerciale e grazie alla collaborazione delle vittime. Dati che hanno permesso ai poliziotti di circoscrivendo il novero dei possibili sospettati.
    Durante una perquisizione domiciliare nei confronti dell'indagato sono stati poi trovati e sequestrati un paio di scarpe ed un pantalone del tutto compatibili per marca, colore e modello a quelli indossati dall'autore della rapina. (ANSA).