Cronaca Pozzallo

Diamond Princess, Di Maio: i cinque pozzallesi stanno bene

Altri 67 contagiati sulla nave

Giappone - Altri 67 casi di contagio da coronavirus accertati sulla nave Diamond Princess: agli aggiornamenti quotidiani forniti dal ministro della Salute nipponico Katsunobu Kato, si aggiunge anche quello delle autorità sanitarie metropolitane di Tokyo, secondo cui ci sono nella capitale altri 8 casi accertati di infezione.

I 67 casi annunciati oggi portano il numero di contagiati sulla Diamond Princess a quota 285. In tutto il Giappone, secondo un conteggio dei media, i casi complessivi, considerando gli ultimi 8 di Tokyo, salgono a 52. Il Sol Levante, fuori dalla Cina, è il Paese con il maggior numero di contagi includendo quelli della nave da crociera, pari a 337.

A bordo della nave ci sono 35 italiani, 5 dei quali siciliani. "L'Unità di crisi sta sentendo tutti gli italiani a bordo della Diamond Princess. Nessuno di loro presenta sintomi o fa sospettare che ci possa essere un sintomo legato al coronavirus", ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a Pratica di Mare per accogliere Niccolò, il 17enne di Grado rientrato da Wuhan. "Valuteremo tutte le possibilità ed eventuali azioni da intraprendere per proteggere i nostri connazionali", ha aggiunto.