Attualità Scicli

Memmo, il servizio la sicurezza nel lavoro nel luogo della tragedia

Scicli - Nella giornata di ieri, 18 febbraio 2020, gli operatori dello Servizio che tutela la sicurezza nei luoghi di lavoro, sono intervenuti su segnalazione dei Carabinieri per effettuare indagini sulle modalità e per accertare eventuali responsabilità sull’infortunio del lavoro occorso a Donnalucata a un giovane lavoratore, Guglielmo Paolello, di 44 anni, morto sul colpo dopo il ribaltamento di un bobcat. 

Gli operatori dello SPRESAL sono giunti sul posto dove hanno dove hanno effettuato i primi rilievi e richiesto la documentazione relativa al rispetto delle norme di Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

In questi primi 50 giorni dell'anno gli operatori dello S.Pre.S.A.L. sono stati chiamati in urgenza ben quattro volte.