Attualità PALERMO

Teatro: "Sposa al mondo" apre trilogia su donne al Biondo

PALERMO, 24 FEB Tre storie di donne alla ricerca della verità, senza compromessi. Tre voci che si fanno un'unica voce, un coro urgente e tremendo. Perché la verità, talvolta, si paga con la vita. Mercoledì 26 febbraio, alle ore 21.00, debutta in prima nazionale nella Sala Strehler del Teatro Biondo di Palermo che lo produce Sposa al mondo, primo capitolo della trilogia Non tacere Come un coro, femminile di Aldo Nove nella messa in scena di Carla Chiarelli. Protagoniste del primo capitolo di questo "coro" tragico dedicato a tre donne uccise per il loro impegno e il loro desiderio di libertà, sono Aurora Falcone e Marta Cirello, che daranno voce a Pippa Bacca, pseudonimo di Giuseppina Pasqualino di Marineo, un'artista italiana che girava il mondo in abito da sposa per diffondere un messaggio di pace e solidarietà. La sua opera è una polifonia sulla delicatezza e la meraviglia della vita, con allegorie tratte dal mondo della natura e caratterizzata da una spiritualità profonda e femminile. La sua ultima performance, Spose in viaggio, è stata tragicamente interrotta in Turchia, dove è stata brutalmente assassinata.
    Lo spettacolo vede la partecipazione straordinaria, in video, di Emma Dante e di suo figlio Dimitri Maringola; autore del video è Danilo Fodale; le musiche sono di Giuseppe Ingrassia; aiuto regista è Antonio Silvia. Le scene e i costumi sono stati realizzati con la collaborazione degli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Palermo: Maria Grazia Buttitta, Mattia Croce, Martina Nania, Alice Perez coordinati da Valentina Console.
    Sposa al mondo replicherà fino all'1 marzo. A seguire, andranno in scena gli altri due capitoli della trilogia: dal 18 al 22 marzo Io, la verità parlo, dedicato alla giornalista Ilaria Alpi, con Cinzia Maccagnano e Marta Cirello; dal 15 al 19 aprile Fuoco, dedicato a Palmina Martinelli, con Virginia Alba e Noa Flandina; mentre dal 15 al 17 maggio andrà in scena la trilogia completa.