Attualità PALERMO

Teatro: Marat Sade con Claudio Gioè al Biondo di Palermo

PALERMO, 25 FEB Marat Sade di Peter Weiss nel nuovo allestimento prodotto dal Biondo e diretto da Claudio Gioè con la collaborazione di Alfio Scuderi, debutta in prima nazionale venerdì 28 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Biondo di Palermo. Gioè è anche protagonista dello spettacolo nel ruolo del Marchese de Sade, al fianco di Filippo Luna, che interpreta Marat, e di Silvia Ajelli, Antonio Alveario, Giulia Andò, Maurizio Bologna, Giulio Della Monica, Germana Di Cara, Ermanno Dodaro, Gaia Insenga, Raffaele Pullara, Fabrizio Romano. Le scene e i costumi sono di Enzo Venezia, le musiche originali, eseguite in scena, sono di Andrea Farri, le luci di Luigi Biondi e il suono di Pippo Alterno.
    Marat Sade, il cui titolo esteso è La persecuzione e l'assassinio di JeanPaul Marat, rappresentati dai filodrammatici di Charenton, sotto la guida del Marchese di Sade, andò in scena per la prima volta allo Schiller Theater di Berlino nel 1964 con la regia di Konrad Swinarski. Tre anni dopo, alla vigilia di quel '68 che scuoterà l'Europa e il mondo intero, questo dramma in due atti, che propone una potente riflessione sul senso della rivoluzione francese e dei suoi protagonisti, avrà la sua consacrazione nella versione cinematografica di successo diretta da Peter Brook.
    Proprio ispirandosi al teatro epico di Brecht, Gioè ha dato al suo Marat Sade una connotazione straniante e metateatrale, sottolineandone la dimensione di "teatro nel teatro", anche grazie alla componente musicale dello spettacolo. Lo spettacolo si replica fino all'8 marzo.(ANSA).