Cronaca Palermo

Coronavirus, in Sicilia tre i casi di contagio, dalla Lombardia

Fanno parte di una comitiva di turisti, formata da 28 persone, arrivati dalla Lombardia

 Palermo - Sono 3 i contagiati in Sicilia da Coronavirus. Tutti fanno parte di una comitiva di turisti, formata da 28 persone, arrivati dalla Lombardia e da sei giorni nell'Isola. Lo ha detto il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, nell’aggiornamento delle 18.

Tutto il personale dell’hotel Mercure di Palermo, in cui alloggiavano i turisti risultati positivi al test, è stato sottoposto al tampone dal personale della Asp. Nelle 93 camere dell’albergo è rimasta solo la comitiva che era in viaggio con i contagiati. Tutti gli altri ospiti sono stati mandati via.

In Italia frattanto le vittime sono salite a 11. Gli ultimi decessi riguardano tre ultraottantenni e una 76enne. Le ultime quattro vittime sono un 84enne di Nembro, in provincia di Bergamo, un uomo di 91 anno di San Fiorano e una donna di 83 anni di Codogno, entrambi in provincia di Lodi e la donna di 76 anni, che era stata ricoverata oggi in rianimazione nell'ospedale di Treviso per complicanze respiratorie.