Cronaca Ragusa

Spaccio nella villa comunale, arrestato 18enne

A comprare la droga un 15enne

Ragusa - Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto un’altra importante attività è stata condotta dai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo che hanno tratto in arresto un 18enne extracomunitario.

Nella serata di ieri, i militari dell’Arma hanno svolto un servizio antidroga all’interno di “Villa Margherita”, dove era stato segnalato del movimento sospetto da parte di alcuni cittadini.

Dopo alcune ore di osservazione, i militari operanti hanno sorpreso un 18enne africano nell’atto di cedere della sostanza stupefacente a un ragazzo minore. Immediatamente bloccato e condotto in caserma, l’extracomunitario veniva sottoposto a perquisizione personale a seguito della quale, occultati all’interno delle tasche dei pantaloni, venivano rinvenuti 6 grammi di haschish e diverse banconote di piccolo taglio. Pertanto il 18enne veniva dichiarato in stato di arresto e condotto, su disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa, dott. Santo Fornasier, presso la comunità casa famiglia ove è alloggiato, in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo. Per il 15enne acquirente è scattata invece la segnalazione alla Prefettura quale assuntore di sostante stupefacenti.