Attualità Acireale

Ritornano i Carri infiorati per il Carnevale di Acireale edizione 2020

La tradizione del Carnevale venne inaugurata nell’anno 1549

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582740455-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582740455-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-2-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582740456-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-3-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582748043-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582748043-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-2-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582740455-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582740455-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-2-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582740456-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-3-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582748043-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2020/1582748043-ritornano-i-carri-infiorati-per-il-carnevale-di-acireale-edizione-2020-2-240.jpg

Acireale - Ad Acireale in provincia di Catania si è svolto nei giorni dal 08 al 25 Febbraio l’edizione 2020 di quello che viene definito il più bel Carnevale di Sicilia.

Il Carnevale di Acese è una delle più antiche ricette del buonumore della nostra terra che ha origini antichissime. E' una tradizione che dura, quasi, da mezzo millennio. Un trionfo di carri e maschere realizzati dagli artigiani locali della cartapesta accolgono i visitatori in un trionfo di allegria e di folklore che raggiungono il massimo culmine con la sfilata e la premiazione del martedì grasso.

La tradizione del Carnevale venne inaugurata nell’anno 1549. Oggi questa tradizione è più viva che mai e radicata nella cultura e nel folklore locale. A rendere così speciale le celebrazioni carnevalesche della bella località siciliana è la maestria degli artigiani della cartapesta che, generazione dopo generazione, hanno portato avanti un'arte antica perfezionandola e mantenendola sempre al passo con i tempi. La creatività e la tecnica impeccabile di questi artisti più e meno giovani riesce a dare vita, ogni anno, a sfilate di grande effetto in cui le maschere e carri allegorici creano un'affascinante atmosfera vivace, magica e goliardica da vivere.

La realizzazione di questi maestosi carri costa agli organizzatori mesi e mesi di duro lavoro. Per circa un anno infatti, i cantieri artigiani, che si tramandano di generazione in generazione i segreti dell'arte di modellare la cartapesta, si impegnano febbrilmente per allestire i famosi carri allegorici che richiamano curiosi e turisti da tutta la Sicilia e non solo. I carri, dalle gigantesche dimensioni sono un autentico trionfo di fantasia e colore, dispongono di sofisticati sistemi di illuminazione computerizzati e sono spesso anche animati.

Le stupende vie e le piazze del centro storico di Acireale sono stata la cornice ideale per uno spettacolo che raggiunge il clou con le sfilate dei carri, attraverso i quali gli artigiani acesi esprimono la loro bravura, la loro arguzia e la loro fantasia stimolando quella degli altri. Molti i visitatori di questo teatro delle meraviglie: maschere, coriandoli, luci, fiori, musica tanto buon cibo e soprattutto tanto calore umano anche per questa edizione che ha registrato solo nelle ultime due giornate, un leggero calo di presenze.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1584390649-3-toys-in.png

Oltre alla sfilata dei carri, si possono ancora visitare per tutto il mese,dei carri in miniatura realizzati da artigiani “minori” a cura dell’Associazione Culturale “Gruppo liberi Artisti”. Quindi carri in miniatura che sono realizzati da “artisti minori” o in erba.

Durante il Carnevale Acese si rispettano anche le tradizioni culinarie. Oltre alla calia e alla simenza chè una preparazione tipica siciliana, composta da ceci e semi di zucca, si mangiano anche le Chiacchiere e le crispelle di riso. Ma tra le prelibatezze degli stand presenti tra le vie del Paese, il più apprezzato è stato Lui, l’Arancino, il re dello street food siciliano, rigorosamente a punta e condito al ragù.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1584390649-3-toys-in.png

Il re incontrastato del Carnevale Acese è stato quindi l’arancino, fritto al momento e mangiato caldo caldo

Oltre ai carri in cartapesta, nell’ultima settimana hanno sfilato anche sei carri infiorati (che dal 2014 al 2019 erano i protagonisti di una manifestazione apposita, il "Carnevale dei fiori" - o, fino al 2019 "Festa dei fiori" - che si svolgeva ogni anno ad aprile), accorpati nuovamente al Carnevale invernale per questa edizione 2020. Queste opere che sono la peculiarità del Carnevale Acese, hanno delle caratteristiche, simili a quelle di diversi carnevali della Costa Azzurra e della Liguria. Questi carri, rappresentano dei soggetti ricoperti interamente con fiori (veri) disposti uno a fianco all'altro. Sono anch'essi dotati di movimenti meccanici e luci. Ricordano i manti dei fiori che ricoprono i cavalli per la festa di San Giuseppe a Scicli.

I carri Vincitori dell’edizione 2020 sono stati : L'ultimo petalo CAT A - Ass culturale Ardizzone; Tempo al tempo CAT B - ass culturale CAMA e L'alba del nuovo giorno per la Categoria carri Infiorati. - Ass. culturale I Nuovi Mastri fiorai.

Arrivederci al prossimo anno e buon lavoro ai maghi della Cartapesta in attesa di vedere le loro meravigliose creazioni in attesa di celebrare la nuova edizione del più bel Carnevale di Sicilia.