Benessere Prevenzione contagio

Amuchina: come prepararla in casa

La ricetta fai da te

Amuchina: come prepararla in casa

Il gel per le mani Amuchina è di certo il più conosciuto ma scopriamone di più.

Prezzi alle stelle, anche online, con enormi sprechi di soldi, a fronte di un crescente panico, la paura di restare senza prodotti che in fase di “emergenza coronavirus” sono considerati indispensabili. Parliamo di gel disinfettanti e di amuchina. Due prodotti, ricordiamolo, molto facili da realizzare, anche a casa in quanto contengono innanzitutto e prevalentemente alcol etilico e ipoclorito di sodio.

Il coronavirus continua a diffondersi e i Paesi di tutto il mondo stanno tentando di arginarne la diffusione. Gli organismi di sanità, come l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), hanno esortato tutti a mantenere buone pratiche igieniche perché la nuova malattia è un’infezione respiratoria che si diffonde tramite le goccioline di saliva. Una delle misure chiave per tentare di contenere la diffusione del virus è lavare le mani con acqua e sapone e utilizzare un disinfettante per le mani, nel caso in cui acqua e sapone non siano disponibili.

Che cos’è l’Amuchina?

L’Amuchina è una soluzione disinfettante che viene utilizzata per mani, superfici, oggetti di uso comune e anche cibo: scopriamone di più.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719568-3-triumph.gif

Proprio nei giorni scorsi, in concomitanza con l’esplosione dei focolai al Nord Italia, è scattata la “corsa all’acquisto” dell’Amuchina, l’ambito gel disinfettante per le mani andato letteralmente a ruba in tempi di coronavirus.

Amuchina è un marchio italiano di proprietà dell’azienda Angelini, che lo ha acquistato nel 2000, e nello specifico si tratta di una serie di prodotti destinati alla sanificazione e alla disinfezione ambientale, nonché alla pulizia industriale e del corpo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719708-3-crai.jpg

Il gel per le mani Amuchina è di certo il più conosciuto, una formula a base di alcol etilico denaturato, ma in commercio esistono tantissimi prodotti con diverse composizioni chimiche, alcune a base di ipoclorito di sodio, NaClO, altre ancora con Cloruro di sodio, come ad esempio l’Amuchina Spray.

Amuchina Gel X-Germ: il disinfettante per le mani

Come abbiamo detto, sono in molti ad associare il termine generico Amuchina a questo specifico prodotto, fra i più venduti dall’azienda. Si tratta di un gel antisettico che si utilizza per disinfettare a fondo la pelle, in particolar modo le mani.

La sua composizione elimina batteri e germi sulla superficie cutanea: basta versarne sul palmo della mano un quantitativo sufficiente a ricoprire tutta la superficie interessata, sfregare le mani per 30 secondi e ripetere l’operazione. Importante è assicurarsi che le mani siano pulite e lisce, altrimenti l’efficacia si riduce. Non serve né utilizzare acqua né risciacquare le mani dopo l’uso.

La pratica confezione portatile lo rende un prodotto perfetto per viaggi e trasferte, utilizzabile ovunque e da chiunque.

Amuchina: come prepararla in casa

Ecco la soluzione per evitare di essere schiacciati dalla morsa della speculazione e della cattiva informazione: ecco come preparare in casa l’amuchina.

Occorrente:

833 mL di alcol etilico al 96%

110 mL di acqua distillata

42 mL di acqua ossigenata al 3%

15 mL di glicerina o glicerolo al 98%

Occorrente (formulazione numero 2)

750 mL di alcol isopropilico al 99,8%

193 mL di acqua distillata

42 mL di acqua ossigenata al 3%

15 mL di glicerina o glicerolo al 98%

Preparazione (valida per entrambe le formulazioni)

Versate l’alcol in un contenitore precedentemente sterilizzato, anche una bottiglietta con il tappo, aggiungete l’acqua ossigenata, la glicerina e l’acqua distillata e, infine mescolate.

In alternativa se non avete l’acqua distillata utilizzate l’acqua del rubinetto, precedentemente bollita e poi raffreddata.

La soluzione non va ingerita, deve essere conservata fuori dalla portata dei bambini ed è infiammabile: una volta pronta, etichettate la soluzione indicando la data di preparazione e gli ingredienti.

Strofinate per almeno 30-40 secondi la soluzione spruzzata sulle mani fino a quando non diventano asciutte.

Fate molta attenzione.

. Evitate il contatto con gli occhi.

.Utilizzate la soluzione per pulire superfici.

. Conservate il prodotto in bottiglie di plastica o di vetro, da tappare bene.

Come disinfettare le superfici

L'amuchina è consigliata anche per igienizzare le superfici di casa: mensole, pavimenti, piani di cucina Per disinfettare queste superfici serve una soluzione a base di ipoclorito di sodio all’1%: ossia 99% di acqua e 1% di candeggina.

Per igienizzare efficacemente, il prodotto va lasciato agire dai 5 ai 15 minuti. Questa soluzione non è indicata per le mani.


© Riproduzione riservata