Cronaca Ispica

I ladri di Ispica

Sono rumeni

Ispica - I Carabinieri della Stazione di Ispica con il supporto del personale dell’Aliquota Radiomobile ha tratto in arresto per furto aggravato in abitazione e tentato furto in un’altra abitazione tre cittadini di origine romena.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, particolarmente rinforzati nel periodo attuale e svolti con numerose pattuglie di tutto il dispositivo di controllo del territorio, i Carabinieri hanno individuato un auto con a bordo 3 soggetti che inizialmente alla vista del controllo si sono dati alla fuga. Dopo un breve inseguimento, i tre soggetti sono stati fermati e sottoposti a perquisizione del vicolo, ed è stata rinvenuta la refurtiva proveniente da un precedente furto e consistente in piccoli elettrodomestici e materiale da giardinaggio. Le successive indagini hanno permesso di comprendere che i tre soggetti in una prima fase avevano tentato di introdursi in un’abitazione di vacanza di contrada Timponelli e successivamente avevano eseguito il furto, esercitando violenza sulle cose, in un’abitazione di contrada Margio. Al termine dell’operazione la refurtiva consistente in diverse migliaia di euro è stata restituita al legittimo proprietario.

I tre soggetti, che si identificano in:
- Laurentin Ionel LUPU, 21 anni;
- Tarzan Lupu, 35 anni;
- Marian Alexandru MANTU,19 anni.
Sono stati arrestati per furto aggravato e tentato furto aggravato, ovviamente sono stati deferiti in stato di libertà per la violazione delle disposizioni del Decreto Presidente Consiglio dei Ministri che vieta la circolazione a chi non abbia motivi di lavor4o, salute o estrema necessità.