Attualità Grande distribuzione

Crai Gruppo Radenza sanifica i propri punti vendita

Misure straordinarie al fine di contrastare l'emergenza coronavirus

In tutti i punti di vendita siciliani di CRAI Gruppo Radenza al fine di garantire la tutela della salute dei dipendenti e della clientela, atteso il perdurare della situazione, sono state incrementate le già misure straordinarie di sicurezza adottate nei giorni scorsi. Quotidianamente vengono sanificate, ad opera di personale appositamente incaricato, tutte le superfici dei punti vendita, le aree esterne di pertinenza degli stessi e tutti i carrelli per la spesa. Il personale è stato dotato di mascherine monouso, mentre all’ingresso è sempre disponibile per tutti i clienti, gel igienizzante per la disinfezione delle mani. Inoltre a partire dalla giornata di domani, ai fini di una ulteriore sicurezza per dipendenti e per la clientela, tutte le casse verranno munite di appositi pannelli in plexiglas che garantiscono una adeguata schermatura.

Ovviamente, nel rispetto delle direttive contenute nei provvedimenti governativi di contenimento del coronavirus, l’affluenza all’interno dei punti vendita continua ad essere contingentata in modo da consentire sempre, anche negli orari potenzialmente di punta, di far rispettare la distanza di sicurezza tra i clienti. Nelle aree accessibili ai clienti sono stati posizionati cartelli che ricordano le norme basilari da rispettare ai fini del contenimento della diffusione del virus indicate nel decreto del Presidente del Consiglio.

“Intendiamo in tal modo, affermano da Crai gruppo Radenza, assicurare a tutti i clienti che si recano nei punti vendita, la massima sicurezza, atteso che fare la spesa rientra tra le incombenze alle quali non è possibile derogare e la stessa deve essere effettuata senza alcun rischio per la propria salute. L’invito è sempre lo stesso e cioè quello di recarsi uno alla volta per nucleo familiare al supermercato e di attenersi scrupolosamente alle indicazioni legislative.”