Attualità Modica

A Modica supermercati chiusi alle 18

I supermercati da settimane ormai affrontano ritmi folli

Modica - Il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha disposto la chiusura alle ore 18 delle attività commerciali ancora aperte al pubblico (panifici, supermercati, tabaccai, giornalai, ecc.) ad eccezione della ristorazione con consegna a domicilio che invece possono restare aperti fino alle ore 23.30 e delle farmacie che restano sempre aperte secondo la normativa vigente. Ai panifici anche il divieto di panificazione dopo le ore 15 e l’obbligo della chiusura alle ore 18.00. I trasgressori saranno denunciati alla Procura per violazione dell’art.650 del codice penale.

L’ordinanza del Primo Cittadino modicano nasce dopo una precisa richiesta presentata dalla Confesercenti ed inoltrata a Palermo, presso il Coordinamento della Regione Siciliana per le attività necessarie per il contenimento della diffusione del Covid 19 e presso il Dipartimento della Protezione Civile.

Il provvedimento si è reso necessario per contenere ulteriormente l’uscita da casa da parte dei cittadini e per dare anche un po’ di respiro ai dipendenti, in particolar modo dei supermercati che da settimane ormai affrontano ritmi folli.