Benessere Iorestoacasa

Allenarsi in casa ai tempi del Coronavirus: iniziative gratuite, app e siti

Ginnastica domestica

In questi giorni, da quando sono in vigore le nuove direttive, hanno tentato di spiegarci in tutti i modi di stare a casa il più possibile, uscendo solo per urgenze. Fare sport non rientra dunque nella categoria. Ma chi proprio non può rinunciare alla forma neanche in tempo di pandemia può usare una di queste app che abbiamo selezionate per voi, per allenarsi a casa.

Il nuovo Decreto governativo contro il Coronavirus mette un freno anche alle attività da fare all'aperto: ecco quali sono le regole ora.

Una nuova stretta del Governo ha portato nelle scorse ore al divieto assoluto di correre, anche individualmente, dopo le numerose critiche al sovraffollamento dei parchi da quando è iniziata la quarantena. «C'è troppa gente in giro», è quello che continuiamo a sentire da più voci, parlando dell'emergenza per il contenimento dei contagi , ha dichiarato, Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport.

Questo ha portato ad avere delle ripercussioni sulla mancata libertà di fare attività fisica all'aperto anche se da soli.

Si può, fare la spesa, solo una volta al giorno e un solo componente della famiglia e portare fuori il cane, ma solo nel proprio quartiere, queste sono solo alcune delle nuove disposizioni emanate.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1585811351-3-crai.gif

«Non vedo questa esigenza (di correre, ndr) proprio in questa settimana, che la comunità scientifica ci dice essere la più critica a livello di picchi, mettendo a rischio se stessi e gli altri. Si può evitare. Ci sono troppe persone che sembrano ancora sottovalutare i rischi che sta correndo il paese», ha continuato ancora il ministro, parlando ad Agorà.

Le migliori app per allenarsi a casa ai tempi de coronavirus

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1585811351-3-crai.gif

Per aiutare quindi anche gli irriducibili del fitness a restare a casa anche senza rinunciare ad allenarsi vi proponiamo oggi cinque app per tenersi in forma senza bisogno di uscire, né di utilizzare attrezzi.

Nike Training Club

Nike Training Club è un’app adatta a tutti i livelli, dai principianti ai professionisti, grazie a un vasto ventaglio che comprende oltre 100 allenamenti realizzati sia da personal trainer che da atleti Nike. In ogni caso l’app consente anche di optare per allenamenti personalizzati per tipo di attività e livello di abilità. L’app chiede una registrazione al primo accesso ed è gratuita anche se alcune attività più avanzate sono a pagamento.

Adidas Training by Runtastic

Un’altra ottima app per allenarsi è poi sicuramente Adidas Training by Runtastic. Gratuita, offre programmi di allenamento differenziati in base alle proprie esigenze e ai propri obiettivi e consente anche di scegliere l’intensità dell’allenamento, la durata e ovviamente la tipologia, all’interno di un ampio ventaglio di soluzioni. Il vocal coach ci guiderà poi durante l’allenamento.

Sweat: Kayla Itsines Fitness

Se volete un’app specificamente dedicata alle donne, invece, una delle migliori è Sweat, sviluppata dalla regina del fitness Kayla Itsines, che su Instagram vanta oltre 12 milioni di follower. L’app purtroppo è a pagamento (19,99 euro al mese o 119,99 euro all’anno se volete risparmiare un po’), ma offre un periodo di prova gratuito di sette giorni, al cui termine è possibile disattivare l’abbonamento senza incorrere in alcuna sanzione. Come le altre, anche questa app offre diversi programmi di allenamento per ogni livello, tra cui anche quelli indirizzati alle neo-mamme. Inoltre è possibile scaricare eBook di approfondimento su fitness, salute e nutrizione, monitorare peso e motivazione e usufruire di centinaia di ricette e consigli nutrizionali.

Virtuoso

Virtuoso è un’app diversa da tutte le altre, perché non solo è gratuita ma anzi, ti paga per allenarti! Sì, più ti alleni e più guadagni, grazie al sistema di premi basato su voucher e sconti, da riscattare poi, ad esempio su Amazon. Virtuoso non traccia automaticamente nessuna attività, affidandosi invece ai dati raccolti da Google Fit. I premi saranno assegnati sulla base delle ore di sport effettuate, delle sfide vinte, delle ore di sonno e dei passi fatti ogni giorno.

Down Dog

Preferite un allenamento più soft, che aiuti anche la vostra mente in questi giorni difficili, ad esempio lo yoga? Allora rivolgetevi a Down Dog. Con una media voti di ben 4,8, l’app consente di esplorare diverse pratiche, da quelle tradizionali come l’Hatha o quelle più moderne come il Vinyasa, Ashtanga, Gentle, Restorative, Yin, Chair e Saluti al Sole. Down Dog inoltre offre un allenamento dinamico, grazie a oltre 60.000 diverse configurazioni consente infatti di costruire ogni giorno una pratica yoga diversa, senza dover ripetere ogni volta gli stessi esercizi.

Allenarsi in casa ai tempi del Coronavirus: iniziative gratuite, app e siti utili

Lifegate risponde subito all'emergenza Covid-19 con l'iniziativa gratuita e aperta a tutti “Smart Yoga Class”: per quattro settimane, martedì e giovedì alle 19, le lezioni di Vinyasa Yoga, della durata di 45 minuti, saranno disponibili in streaming gratuito su lifegate.it, YouTube e sui canali social dell’azienda, Facebook e Instagram.