Cronaca Messina

Code d'auto allo Stretto di Messina, continua la fuga in Sicilia. VIDEO

Uno scandalo

Messina - Una fila di auto pronte a imbarcarsi per Messina. Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, posta la foto su facebook e dice: basta!. «Noi siciliani non siamo carne da macello. Non è possibile e non accetto che questo accada». Musumeci ha segnalato l'arrivo di persone non autorizzate e la prefettura di Messina ha intensiificato i controlli sullo Stretto. «Potranno attraversarlo solo i pendolari che svolgono servizio pubblico come sanitari, forze armate e di polizia».

«Mi segnalano appena adesso che a #Messina stanno sbarcando dalla Calabria molte persone non autorizzate. Non è possibile e non accetto che questo accada. Ho chiesto al prefetto di intervenire immediatamente. C’è un decreto del ministro delle Infrastrutture e del ministro della Salute che lo impedisce. Pretendo che quell’ordine venga rispettato e che vengano effettuati maggiori controlli alla partenza. Il governo nazionale intervenga perché noi siciliani non siamo carne da macello!»