Attualità Invenzioni

Tester automatico diagnosi rapida Covid, risultato in 2,5 ore

In vendita da Aprile in Germania

Si chiama Bosch Vivalytic, è un tester automatico diagnosi rapida Covid-19 che fornisce il risultato in due ore e mezza. La tedesca Bosch ha messo a punto in poche settimane un apparecchio che in meno di tre ore rileva la positività al Coronavirus. IN Germania sarà venduto in aprile, subito dopo nel resto del mondo. 

Il nuovo dispositivo di Bosch consente, tra l'altro, di analizzare contemporaneamente in un singolo campione non solo la presenza del virus Covid-19 ma anche altre nove malattie respiratorie, tra cui influenza A e B. La possibilità di eseguire i test direttamente nell'ospedale - si legge nella nota di Bosch - elimina la necessità di trasportare campioni, cosa che ruba tempo prezioso.

Per il funzionamento del tester rapido Vivalytic si utilizza un campione prelevato dal naso o dalla gola del paziente con un tampone. Lo si inserisce in una cartuccia, che contiene già tutti i reagenti necessari per il test, e che a sua volta viene inserita nel dispositivo per l'analisi. Il tester Vivalytic è progettato per offrire un azionamento intuitivo, così da poter essere usato anche da personale non è stato appositamente addestrato. Un solo apparecchio Bosch Vivalytic può eseguire fino a dieci test nell'arco di 24 ore, cosa che significa che bastano solo 100 dispositivi per valutare fino a 1.000 pazienti al giorno.