Cronaca Messina

Messina, il sindaco De Luca ritira uova e insalata a 30 km dalla città

Due uova fresche e quattro lattughe appena raccolte

Messina - Cateno, nel nome un destino. Come incatenare il sidnaco di Messina Cateno De Luca, a rischio -come altri sindaci, del resto- di essere sospeso dalla carica per via dei suoi modi alla Masaniello di gestire la città?

Due uova fresche e quattro lattughe appena raccolte. Il sindaco Masaniello di Messina ha pubblicato un post su Facebook raccontando di essere andato appena a prenderle a Fiumedinisi (centro collinare di 1.200 anime di cui è stato primo cittadino), a 30 chilometri da Messina e sui social divampano le polemiche. «Stamattina mia madre mi ha telefonato verso le 7 e mi intimato di andare in campagna da lei a prendere otto uova fresche e quattro lattughe appena raccolte — ha scritto il primo cittadino raccogliendo 19mila reazioni e oltre 5.500 commenti — e almeno ho avuto modo di salutare a distanza i miei genitori oltre che a rifornirmi di cibo fresco e genuino. Altro che supermercato! Buongiorno a tutti voi!».

Il sindaco della città dello Stretto ha così dimostrato di non rispettare i dievieti di movimento, se non per ragioni di assoluta necessità. Un istrione, pericoloso.