Cronaca Modica

Padre e figlia rosolinesi inseguiti dalla Polizia: lei voleva il fidanzato

Scena da film a Modica

Modica - Scena da film a Modica, con attori protagonisti, comparse e figuranti speciali. 

Uno spettacolare inseguimento si è concluso ieri alle porte di Rosolini con una denuncia ed un verbale di oltre 500 euro. Gli occupanti dell'auto inseguita dai vigili urbani erano padre e figlia, entrambi rosolinesi, che si stavano recando a Modica perché il papà, probabilmente stanco delle lamentele della figlia per la lontananza dal fidanzato, la stava accompagnando a vedere l’innamorato residente a Modica. Alla vista dei Vigili che effettuavano un posto di blocco nei pressi della via Sant'Alessandra (che collega Rosolini a Cava Ispica), l’uomo ha frenato bruscamente facendo inversione di marcia e ripartendo a tutta velocità verso Rosolini. Ai vigili urbani non è sfuggita la scena, sono partiti all’inseguimento e lo hanno raggiunto prima che arrivasse a Rosolini. Ha spiegato che la figlia soffriva troppo per la lontananza dal fidanzato e la stava accompagnando a vederlo.

Nell'auto un trolley pieno di abiti della ragazza che si stava trasferendo a casa del fidanzato. Per loro è scattata la denuncia oltre ad una pesante sanzione amministrativa.