Attualità Comiso

L'On. Assenza: inadeguata la struttura di Comiso per ospitare i migranti

L'intervento del movimento di Musumeci "Diventerà Bellissima"

Comiso - "Quale sicurezza ci può essere, specialmente, dal punto di vista sanitario per gli immigrati giunti a Pozzallo e ospitati in una struttura dismessa tra Comiso e Ragusa? Nessuna, se non si danno loro garanzie di un sito sicuro, attrezzato e medicato, ove fare prima accoglienza. Oggi più che mai, accoglienza significa strutture adeguate". Lo scrive Giorgio Assenza, parlamentare regionale di Diventerà bellissima in una lettera al ministro dell'Interno.

"L'ex azienda agricola 'Don Pietro', alle porte di Comiso - aggiunge - non è luogo adeguato per la quarantena dei 101 migranti arrivati domenica a Pozzallo e pertanto, si trovino soluzioni conformate se pur provvisorie, a cominciare dall'utilizzo di una nave appositamente attrezzata per una sicura quarantena in rada come già richiesto dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci".