Cronaca Vittoria

Non si ferma all’Alt della Polizia e fugge. Denunciato vittoriese

Era senza patente

Vittoria - Una volante del Commissariato di P.S. di Vittoria ha bloccato un’autovettura che non si era fermata all’Alt denunciando in stato di libertà un vittoriese di anni 19, già noto alle Forze dell’Ordine.
I fatti si sono verificati nella nottata di venerdì scorso, quando una pattuglia transitando per le vie del centro cittadino notava un’autovettura in circolazione, nonostante la tarda ora ed i divieti vigenti. Insospettiti gli Agenti decidevano di fermarla per procedere al controllo ma il conducente, anziché fermarsi, improvvisamente accelerava tentando di fuggire. Ne scaturiva un inseguimento tra le vie della città durante il quale il conducente dei veicolo compiendo manovre anche azzardate, tentava di eludere il controllo della Polizia.

Gli Operatori, con professionalità, riuscivano dopo qualche chilometro a bloccare l’autovettura senza danni a persone o cose. Il giovane veniva subito sottoposto a perquisizione personale che dava esito positivo poiché veniva trovato in possesso di due dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina; la perquisizione estesa anche all’autovettura in uso al giovane consentiva di rinvenire, all’interno del bagagliaio, una spranga di ferro lunga circa 1 metro che veniva sequestrata assieme alla droga.
Inoltre, gli accertamenti svolti dai poliziotti nell’immediatezza consentivano di appurare che il conducente del veicolo risultava essere sprovvisto di patente di guida per non averla mai conseguita.

Condotto in ufficio il giovane è stato sanzionato per la violazione delle norme che impongono il divieto di uscire di casa, se non per i motivi consentiti dalla legge ai fini del contenimento dell’epidemia da Covid-19, e deferito all’Autorità Giudiziaria per guida senza patente, possesso ingiustificato della spranga di ferro e segnalato alla locale Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti


© Riproduzione riservata