Sanità Roma

Coronavirus, la strana sindrome nei bambini

Problemi dermatologici alle braccia e alle gambe

Roma - Una misteriosa sindrome infiammatoria correlata al Coronavirus colpirebbe i bambini. L'avviso arriva dalla Gran Bretagna e a darne notizia è la rivista specializzata 'Health Service Journal', e anche in Italia è attivo un monitoraggio sui bimbi. In Gran Bretagna è arrivato un alert per i medici di medicina generale relativo a una misteriosa sindrome infiammatoria che sembra colpire i bambini e in Italia un gruppo di studio sta conducendo un approfondimento su problematiche di tipo reumatologico, mentre altri stanno studiano manifestazioni dermatologiche a carico delle estremità.

Finora si è detto che Covid19 sembra colpire in modo meno aggressivo i bambini, ma questo non vuol dire non monitorare attentamente le manifestazioni del virus nei piccoli pazienti. Non solo febbre, polmonite e difficoltà respiratoria, quindi. I casi "hanno in comune caratteristiche sovrapposte di sindrome da shock tossico e malattia atipica di Kawasaki con parametri ematici coerenti con grave Covid-19 nei bambini. Il dolore addominale e i sintomi gastrointestinali sono una caratteristica comune, così come l'infiammazione cardiaca. Questo "problema "è stato osservato nei bambini con infezione da Sars-CoV-2 confermata positiva per Pcr" proteina C reattiva "e nei bambini con Pcr negativa. Sono state anche osservate prove sierologiche di possibili precedenti infezioni da Sars-CoV-2".


© Riproduzione riservata