Attualità Modica

Tutti negativi i 12 modicani usati come scusa per il cimitero

Tanto rumore per nulla

Modica - Tutti negativi i 12 modicani che erano in quarantena dopo essere venuti a contatto con un persona contagiata a Ragusa. A darne notizia il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che aveva usato questa vicenda per giustificare la mancata riapertura -contra legem- del cimitero, il 27 aprile scorso. 

"Ho appena ricevuto notizia che anche l'ultimo risultato è stato negativo, pertanto tutti loro possono tornare alla vita di ogni giorno. 
Un sospiro di sollievo per loro e per tutta la comunità modicana che così si prepara ad affrontare la fase 2 con la consapevolezza di essere sulla strada giusta". Il cimitero di Modica riapre, come tutti i cimiteri siciliani, il 4 maggio, per decisione del presidente della Regione Nello Musumeci. 


© Riproduzione riservata