Cultura Canto popolare

Najwa Nimri: Vi canto Bella Ciao. VIDEO

Esta mañana me he levantado

Bella Ciao, canzone iconica, contestata, ideologizzata a torto. Najwa Nimri Urrutikoetxea (Pamplona, 1972) è un'attrice e cantautrice spagnola. E ha dato una sua personalizzima interpretazione del canto delle mondine, diventato canto partigiano. 

Si è ipotizzato il legame con un canto delle mondine padane, ma si è trattato, tuttavia, di un errore, come definitivamente dimostrato da Cesare Bermani:la Bella ciao delle mondine era stata composta dopo la guerra dal mondino Vasco Scansani di Gualtieri; invece la Bella ciao partigiana riprendeva nella parte testuale la struttura del canto Fior di tomba mentre, sia musicalmente che nella struttura dell'iterazione (il "ciao" ripetuto), derivava da un canto infantile diffuso in tutto il nord: La me nòna l'è vecchierella (già rilevato da Roberto Leydi). Un'altra possibile influenza può essere stata quella di una ballata francese del Cinquecento che, seppur mutata leggermente a ogni passaggio geografico, sarebbe stata assorbita dapprima nella tradizione piemontese con il titolo Là daré 'd cola montagna, poi in quella trentina con il titolo Il fiore di Teresina, poi in quella veneta con il titolo Stamattina mi sono alzata, successivamente nei canti delle mondariso e infine in quelli dei partigiani.