Economia Palermo

I regionali chiedono il bonus per erogare Cassa Integrazione

La Ministra annuncia una ispezione in Sicilia

I regionali chiedono il bonus per erogare Cassa Integrazione

Palermo - Perchè la Cassa Integrazione va a rilento in Sicilia? Perchè i dipendenti regionali vogliono un bonus economico per esitare le pratiche. La notizia è clamorosa. Anche perchè sono 130 mila i siciliani che aspettano. Il direttore dell'assessorato regionale al lavoro, il vittoriese Giovanni Vindigni, denuncia: "Isindacati mi hanno chiesto di riconoscere ai dipendenti un bonus di 10 euro per ogni pratica analizzata”. 

La ministra della Funzione pubblica Fabiola Dadone annuncia una ispezione in Sicilia: "Ho attivato l'Ispettorato del dipartimento Funzione Pubblica per avere chiarimenti" in merito alla di ulteriori bonus retributivi, da parte dei sindacati dei dipendenti della regione siciliana, per lo sblocco delle pratiche sulla cassa integrazione in deroga", scrive la ministra. "La Pubblica amministrazione in queste settimane, come ho più volte detto, deve essere motore della ripartenza del Paese. E non può permettersi di avanzare col freno a mano tirato".


© Riproduzione riservata