Benessere Ricetta

Torta di riso al cioccolato

La torta a doppia cottura

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2020/1588970795-torta-di-riso-al-cioccolato-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2020/torta-di-riso-al-cioccolato-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2020/1588970795-torta-di-riso-al-cioccolato-1-240.jpg

In vista della festa della mamma, oggi ho scelto di regalarvi una ricetta molto facile e veloce, la torta di riso al cioccolato. Questa è una torta dall'aspetto rustico ma dalla consistenza cremosa e dal gusto delizioso. Questa è una torta dalla consistenza morbida dove ho utilizzato del riso, il Carnaroli o il Roma andranno benissimo, del cioccolato fondente, le uova il burro e qualche aroma. La torta di riso al cioccolato è una ricetta povera, quasi di recupero oserei dire, fatta con pochi ingredienti ma genuini. E’ una variante della classica torta di riso delle nostre nonne. Si prepara senza utilizzare farina e non serve il lievito. E’ una ricetta che conquisterà grandi e piccini. Se poi vi fosse avanzata ancora della cioccolata dalle vostre uova di Pasqua (anche se ne dubito) è la torta perfetta, per smaltirla. La preparazione di questa torta prevede una doppia cottura: il riso viene prima fatto bollire assieme al latte, in questo modo lo assorbirà completamente e una volta cotto, viene miscelato agli altri ingredienti e cotto in forno. Quindi l’unica difficoltà in questa torta sta nella cottura del riso, un pochino lunga e che richiede pazienza, ma fatto questo, il resto è un attimo. L’impiego del riso in pasticceria non è una esclusiva della zona della Sicilia ma di tutta l’Italia. Che ne dite di provarla? Se vi piace potete unire agli ingredienti anche un pizzico di cannella.

Ingredienti per la preparazione della torta di riso e cioccolato:
1 litro di latte intero, 250 grammi di riso, 100 grammi di cioccolato di tipo fondente, 40 grammi di cacao amaro, una stecca di vaniglia (o essenza), un limone ( non trattato), 160 grammi di zucchero, un pizzico di sale. Zucchero a velo per decorare la torta.

Per preparare la Torta di riso al cioccolato iniziamo occupandoci della cottura del riso. In una pentola capiente facciamo scaldare un litro di latte intero assieme a 80 g di zucchero e un pizzico di sale, poi non appena inizierà a sobbollire aggiungete il riso tipo Roma o Carnaroli e mezza bacca di vaniglia tagliata per il lungo e la buccia di limone bio.

Lasciate cuocere il riso per 20-25 minuti circa o comunque fino a quando il riso avrà assorbito tutto il latte, diventando cremoso e denso, come fosse un risotto. Durante la cottura mescolate spesso il riso, per evitare che possa attaccarsi sul fondo. E se necessario unite ancora latte.

Non appena il riso sarà completamente cotto e avrà assorbito tutto il latte, eliminate la mezza bacca di vaniglia e la buccia del limone. Spegnete il fuoco e aggiungete 100 g di cioccolato fondente tritato e unite 40 g di cacao amaro in polvere precedentemente setacciato. Mescolate bene il tutto aiutandovi con una spatola o un cucchiaio di legno fino a quando tutto il cioccolato si sarà completamente sciolto e il cacao ben amalgamato al composto.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1592892665-3-di-raimondo-mercedes.gif

Lasciate intiepidire il composto, trasferendolo in un ampia ciotola. Prendete una terrina e rompete le tre uova, unite gli 80 g di zucchero rimanenti, quindi montale con l’aiuto delle fruste elettriche fino a quando avrete ottenuto un composto decisamente gonfio e spumoso di color giallo pallido.

Unite le uova montate al composto di riso (mi raccomando, non deve essere bollente) e mescolate il tutto con una spatola, poi versate l’impasto in uno stampo a cerniera da circa 24 centimetri di diametro, precedentemente foderato con carta da forno.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1601481514-3-crai.gif

Trasferite la vostra torta di riso al cioccolato in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C e lasciatelo cuocere per circa 55-60 minuti o comunque fino a quando sarà ben cotto sia in superficie che all'interno. (molto dipende dal vostro forno). Per verificarne la cottura, vi suggerisco di fare la prova dello stecchino. Infilando uno stecco di legno al centro del dolce, se esce senza impasto cremoso attaccato, significa che è pronto e che può essere sfornato, altrimenti rimettetelo nel forno e proseguite la cottura per 5 minuti e ripetete la prova.

Una volta pronta, sfornate la vostra torta di riso al cioccolato e lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla e servirla in tavola. Servite la vostra torta, fredda e con una spolverata di zucchero a velo sopra. Per le altre ricette vi aspetto su blog.giallozafferano.it/fantasiaincucina/


© Riproduzione riservata