Attualità New York

E' morto il papà di Ben Stiller

L'attore comico Jerry Stiller aveva 92 anni

New York - E' morto, all'età di 92 anni, Jerry Stiller. L'attore, comico e padre di Ben Stiller, è morto per cause naturali. Ben Stiller ha confermato la morte di suo padre su Twitter: "Sono triste nel dire che mio padre, Jerry Stiller, è morto per cause naturali. Era un grande papà e nonno e il marito più devoto di Anne da circa 62 anni. Ci mancherà molto. Ti voglio bene papà."

Jerry Stiller per le nuove generazioni era soprattutto il cinico manager di Zoolander, il modello belloccio e tonto del film diretto dallo stesso Ben Stiller, ma alle spalle l'attore ha una lunghissima carriera che ha spaziato tra teatro, televisione e cinema. Dopo una lunga carriera nella commedia, in coppia con la moglie Anne Meara, con cui aveva formato la coppia "Stiller e Meara", tra Broadway e televisione Stiller divenne famoso negli anni Sessanta per i suoi ruoli nella serie nella sit come Seinfeld dove era Frank Constanza, e come il padre di Leah Remini in The king of the queens.

Sebbene conosciuto come comico, Stiller era anche un attore drammatico serio con una lunga storia a Broadway. Stiller è apparso in entrambe le versioni cinematografiche di Hairspray, il viaggio nostalgico di John Waters del 1988 in cui lui e Divine hanno interpretato i genitori di Tracy Turnblad di Ricki Lake, e l'adattamento del film diretto da Adam Shankman del 2007 basato sul film Waters, in che Stiller interpretava il signor Pinky.
Di recente lo abbiamo visto nel 2007 in Lo spaccacuori dei fratelli Farrelly, una delle dozzine di commedie in cui Stiller è apparso con il figlio Ben. Zoolander, diretta e interpretata da Ben Stiller che interpretava il modello protagonista, era un vero affare di famiglia, con padre Jerry nel ruolo del manager di Zoolander, Maury Ballstein. Jerry e Ben Stiller sono apparsi insieme per la prima volta nella commedia del 1987 Su e giù per i Caraibi. Nel primo lungometraggio alla regia di Ben, Giovani, carini e disoccupati del 1994, Meara e la sorella Amy avevano entrambi ruoli, ma Jerry era assente se non nei titoli di coda, dove è stato ringraziato. Dimostrando grandi doti anche sul fronte drammatico, Stiller è apparso in un ruolo secondario nel ruolo del tenente poliziotto Rico Patrone nel thriller dei classici degli anni 70 Il colpo alla metropolitana (Un ostaggio al minuto).


© Riproduzione riservata